Verso il Congresso di Matera

di Walter Nardone, Referente Regionale per la comunicazione

 

Carissimi Colleghi,

 

come saprete, dal 7 al 9 novembre si terrà a Matera il XVII Congresso Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

 

Il titolo “Paradigmi ed evoluzione di una professione in uno scenario di sviluppo sostenibile”, racchiude la mission della nostra professione per il futuro.

 

Noi Dottori Agronomi e Dottori Forestali, siamo chiamati a raccolta per mostrare i muscoli e gridare ad alta voce la nostra importanza strategica per garantire la sicurezza alimentare, rendere le città sempre più vivibili, nel ridurre l’impatto dell’agricoltura e delle altre attività antropiche sull’ambiente, nel pianificare un’adeguata gestione forestale.

 

Il Congresso è un momento di sintesi, di incontri, di scambi di idee ed informazioni a cui invito a partecipare numerosi!

 

È vero che l’Italia sta attraversando un periodo economico non proprio esaltante e anche il mondo delle professioni sta risentendo di questa stagnazione, ma noi Dottori Agronomi e Dottori Forestali dobbiamo essere più forti e fiduciosi nel futuro anche grazie alla nostra duttilità operativa derivante da un bagaglio culturale molto ampio e invidiato dai più.

 

Dobbiamo fare gioco di squadra, credere nelle nostre capacità e, soprattutto, non piangerci addosso!

 

Lo spirito del Congresso è questo! Non lasciamo che le altre professioni invadano i nostri ambiti lavorativi e difendiamoli sempre a testa alta!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi